Single e felici – riflessioni sparse generate da una lettura casuale

Qualche tempo fa, un articolo di giornale ha attirato la mia attenzione. Si trattava del resoconto dell’ennesima statistica elaborata negli Stati Uniti. Il risultato dello studio è piuttosto semplice da riassumere: i single sono più felici.

Le motivazioni della loro felicità sono altrettanto semplici da riassumere. Innanzi tutto, i legami affettivi generano ansia, preoccupazione per la stabilità del rapporto. Inoltre, i single hanno più tempo per pensare a se stessi, per prendersi cura di se stessi e i loro soldi…beh, anche quelli vengono di solito impiegati in modo efficace per garantire loro la massima soddisfazione, perché i single possono viaggiare di più e in tal modo allontanarsi dai (comunque minori) stress della routine quotidiana.

Credo che l’articolo in questione mi abbia colpito innanzi tutto perché non sono più single e la mia attuale condizione di padre di famiglia, stando alla statistica, mi dovrebbe porre in una condizione di svantaggio nel perseguire la mia felicità. Continua a leggere

Annunci

Vivian Maier

1954, New York, NY

La ricchezza di Internet, e della blogosfera in particolare, è incommensurabile. Ogni giorno scopro qualcosa di nuovo. E soprattutto, qualcosa di davvero bello. Beh, quasi ogni giorno.

Di sicuro non capita spesso di trovare qualcosa che se la giochi alla pari con l’arte della fotografa Vivian Maier.

L’ho scoperta grazie al blog di Diego Cajelli, che le ha dedicato questo post.